Progenergy - Energie Alternative

ISO 9001:2008. Shop
facebook google plus twitter youtube
Skype Me™!
Mobile Version

News

Energie Rinnovabili

Chi Siamo

CERTIFICATI BIANCHI: risparmia rispettando l'ambiente!

In Gazzetta il decreto con il nuovo regime per i Titoli di Efficienza Energetica (TEE).


25/01/2013 13:42

Il sistema incentivante dei Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica è stato introdotto per promuovere a livello nazionale interventi di efficienza energetica negli usi finali dell’energia.
Il meccanismo dei Certificati Bianchi prevede l’obbligo per i distributori di energia elettrica e di gas naturale di raggiungere gli obiettivi annuali di risparmio energetico fissati dai Decreti Ministeriali 20 luglio 2004 e dal Decreto Ministeriale 21 dicembre 2007. Tali obiettivi sono espressi in tonnellate equivalenti di petrolio risparmiate (TEP); ogni Titolo di Efficienza Energetica certifica il conseguimento di un risparmio di energia primaria pari a un TEP, equivalente a circa 5,3 MWh elettrici e circa 1.200 Nm3 di gas naturale.
Gli interventi di risparmio energetico danno quindi diritto al riconoscimento di Certificati Bianchi, emessi dal Gestore dei mercati energetici  sulla base di una comunicazione dell'Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas  che certifica i risparmi conseguiti.

I soggetti abilitati a richiedere Certificati Bianchi sono i Distributori di energia elettrica e gas con oltre 50.000 clienti finali, i soggetti con Energy Manager ex Legge 10/91 (soggetti industriali che consumano oltre 10.000 tep/anno e terziario e pubbliche amministrazioni con oltre 1.000 tep/anno di consumi) ed le Energy Service Company (ESCo).

Esistono tre diversi metodi di valutazione dei risparmi conseguiti mediante gli interventi di efficienza energetica:
  1. standardizzato,
  2. analitico,
  3. a consuntivo.
Gli interventi oggetto della presente iniziativa sono valutati con metodo standardizzato, individuato dalle relative schede tecniche predisposte dall’AEEG, che permette una quantificazione dei risparmi ottenuti dall'intervento, senza necessità di misurazioni puntuali, sulla base di una serie di parametri variabili per ciascun intervento.

Precisamente gli interventi incentivati sono:
  • Caldaie: Installazione di caldaia unifamiliare a 4 stelle di efficienza alimentata a gas naturale;
  • Collettori solari: Installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria;
  • Isolamento: Interventi sull'involucro edilizio per la riduzione dei fabbisogni di climatizzazione;
  • Pompe di calore: Installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna in luogo di caldaie;
  • Sostituzione Vetri: Sostituzione di vetri semplici con doppi vetri;
  • Inverter: Installazione di Inverter in motori elettrici operanti su sistemi di pompaggio.
I Certificati Bianchi relativi alla presente iniziativa sono riconosciuti dall’AEEG ai soggetti abilitati per un periodo che varia, in relazione allo specifico intervento, da 5 a 8 anni.
Per poter sottoporre un progetto all’AEEG per la certificazione e il rilascio dei relativi Certificati Bianchi è necessario raggiungere una dimensione minima che varia in relazione al metodo di valutazione utilizzato. Per gli interventi oggetto della presente iniziativa, la dimensione minima richiesta è pari a 20 tep, raggiungibile aggregando interventi realizzati da diversi soggetti nell'ambito della stessa iniziativa.

Sul supplemento ordinario alla G.U. del 03/01/2013 è stato pubblicato il Decreto 28 dicembre 2012 recante “Determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell'energia elettrica e il gas per gli anni dal 2013 al 2016 e per il potenziamento del meccanismo dei certificati bianchi”.

Il provvedimento, entrato in vigore il 3 gennaio 2013, fissa gli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione per gli anni dal 2013 al 2016; definisce le modalità di attuazione e di controllo dei suddetti interventi; dispone il passaggio al GSE dell'attività di gestione del meccanismo dei certificati bianchi; approva le nuove schede tecniche, predisposte dall'ENEA; stabilisce i criteri per la determinazione del contributo tariffario per i costi sostenuti dai soggetti obbligati; individua le modalità per ridurre tempi e adempimenti per l'ottenimento dei certificati bianchi; introduce misure per potenziare l'efficacia complessiva del meccanismo dei titoli di efficienza energetica.

Allegati:

News

DL 34/2019

Contributi ai comuni per efficienza energetica e sostenibilità

12/06/2019 19:33

Decreto Crescita: 500 milioni di euro ai Comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.Il Decreto-Legge 30 aprile 2019, n. 34 recante “Misure urgenti di cre... [Leggi]

Agevolazioni a fondo perduto per impianti di efficientamento energetico in Puglia

Avviso del Titolo VI: “Aiuti per la tutela dell’ambiente” (BURP n. 95 del 10-8-2017)

5/09/2017 10:30

La Progenergy informa che dal 19 settembre in Puglia sarà possibile presentare la domanda di agevolazione investimenti per l'efficienza energetica delle imprese pugliesi.I progetti di spesa non dovra... [Leggi]

Progenergy lavora in qualità!

Società con S.G.Q. conforme alla ISO 9001:2008

3/10/2016 18:00

La Progenergy è lieta di comunicarvi il raggiungimento di un altro importante traguardo: l'ottenimento della certificazione di conformità del Sistema di Gestione della Qualità alla normativa ISO 90... [Leggi]

ABC - Associazione Biomasse di Capitanata

La Biomassa è facile come dire ABC!

15/07/2016 11:36

Sinergia di professionalità e valorizzazione delle biomasse nel territorio della Capitanata, questi sono i valori che stanno alla base della neo-nascente ABC - Associazione Biomasse di Capitanata - c... [Leggi]

Progettiamo il tuo investimento minieolico

Il vento soffia dalla tua parte!

11/05/2016 19:38

Tutti parlano di mancata attrazione per investimenti in italia, ma in tanti non conoscono il mercato del MINIEOLICO, e principalmente il 60 kW, settore molto redditizio da risultati strabilianti: 18 ~... [Leggi]



Copyright © 2011-2019 Progenergy Rinnovabili E.S.Co. S.r.l. - Viale Due Giugno n. 2, 71016 San Severo (FG) - P.IVA 03797240714 - Società con Sistema di Gestione della Qualità ISO 9001:2015 - Visita il nostro SHOP! - Powered by ingCAD.